Il pagamento digitale negli USA continua a crescere sostituendo sempre più l’uso del contante. Il suo volume ha raggiunto dimensioni colossali negli Stati Uniti, sulla scia dell’espansione costante e rapidissima del commercio elettronico. La carta di credito rimane lo strumento principe in tal senso, tuttavia stanno emergendo anche nuovi strumenti. Parliamo in particolare dei mobile wallet e dei trasferimenti diretti di denaro tra privati.

I mobile wallet rappresentano un sistema alternativo per pagare presso il punto vendita. Offrono il vantaggio di usare il proprio smartphone invece di una carta di credito. Il loro sviluppo è ancora agli albori e la vera impennata è attesa per l’anno prossimo. I consumatori americani sono ancora incerti sulla sicurezza offerta dal telefonino. Inoltre tendono a preferire l’uso di strumenti che a loro sono già conosciuti. Ricordiamo che la carta di credito ha una diffusione vastissima negli USA e che praticamente tutti ne possiedono più d’una.

Mobile wallet come alternativa alle carte di credito nei pagamenti di persona

Un elemento che favorisce il permanere delle carte di credito è il finanziamento abbinato a queste ultime. Molto famiglie americane contano sullo scoperto consentito dalle rispettive carte per sbarcare il lunario. Oggi le banche offrono persino carte con zero interessi per sei mesi e un per anno. Di conseguenza il mobile wallet può essere interessante unicamente per utenti di ceto medio che dispongano di un buo flusso di contante. Devono anche essere persone propense all’uso della tecnologia.

Nonostante la presenza di questi elementi di freno, i mobile wallet sono destinati a esplodere dal 2017 in avanti. Già nel 2020 si stima varranno 266 miliardi di dollari. Si tratta di una somma pari a circa un terzo del volume di denaro speso nello stesso periodo per acquisiti di commercio elettronico con carta di credito. Nel video abbinato a questo articolo vediamo la progressione in dettaglio di questo settore molto promettente.

Trasferimenti diretti da persona a persona

Benché si tratti di un settore abbastanza limitato, anche il trasferimento diretto di fondi tra persone ha un buon potenziale per chi vuole creare un’azienda negli USA. Nel 2020 si stima che 40 milioni di dollari saranno scambiati direttamente, senza passare attraverso una banca.


Con il diffondersi della tecnologia blockchain questo volume potrebbe crescere anche molto di più. Blockchain è il sistema alla base di Bitcoin, la valuta completamente digitale in circolazione da anni sulla Rete.

Roberto Mazzoni