La consumer finance è quella componente della finanza digitale che si occupa di concedere prestiti ai privati e che consente la gestione dei patrimoni d’investimento personali. E’ da sempre uno dei settori principali nell’evoluzione di Internet, ma negli ultimi anni ha raggiunto un livello di crescita esplosivo. Nel 2015 è cresciuta del 186% rispetto all’anno precedente e quest’anno crescerà del 99% rispetto all’anno scorso.

Complice di questa tendenza è la migrazione delle applicazioni esistenti verso il mondo degli smartphone. Le principale banche americane hanno investito nello sviluppo di software per i propri clienti, offrendo su telefonino funzioni prima non disponibili nei loro servizi di online banking.

Tra queste applicazioni abbiamo anche nuove forme per la concessione accelerata di prestiti. La rapida erogazione di finanziamenti costituisce il secondo obiettivo primario degli istituti di credito. Disponendo di enormi risorse finanziarie, grazie al salvataggio operato dalla Federal Reserve dopo la crisi del 2008, c’è la volontà di agevolare il credito e d’incentivare i consumi.

Crescita importante anche per la business finance

Come vediamo nel video abbinato a questo articolo, anche la concessione di finanziamenti online alle aziende sta crescendo rapidamente. Quest’anno il tasso di espansione è del 75 e si manterrà tale anche l’anno prossimo. Si tratta di un mercato ancora piccolo e resterà tale anche nel prossimo futuro, ma le prospettive di crescita sono interessanti.

Le piccole aziende hanno un bisogno crescente di accedere rapidamente a fonti di liquidità per finanziare la propria crescita o per far fronte a difficoltà momentanee. Il sistema bancario americano è orientato prevalentemente verso i prestiti alle grandi corporation. Questo significa che le piccole aziende devono spesso attendere a lungo prima di ottenere un finanziamento e spesso lo ricevono solo quando non gli serve. Vogliamo dire che il presito viene concesso solo quando possono dimostrare di avere già un flusso di cassa adeguato.

Con i nuovi sistemi di concessione dei prestiti online, le aziende possono consultare contemporaneamente diverse banche e trovare quella che meglio si adatta alle loro esigenze. Possono anche accedere ad altri canali finanziari, di origine privata, che possono fornire loro assistenza quando le banche non sono disposte a farlo.

Infine la componente trainante della finanza digitale negli USA rimangono i pagamenti digitali. Dai grafici mostrati nel video notiamo che la crescita è stabilmente al 14 – 15 %, un valore che indica la maturità del settore e la sua vitalità. E’ un settore promettente per chi vuole creare un progetto imprenditoriale negli USA.

Roberto Mazzoni

ISCRIVITI PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI!

Grazie per aver effettuato l'iscrizione!