Connected car negli Stati Uniti è diventato sinonimo di automobile interconnessa digitalmente, di solito tramite reti mobili che consentono l’accesso a Internet direttamente dall’interno della vettura.

E’ come se uno speciale smart phone fosse inserito in modo permanente nella connected car e potesse quindi fungere da pknte per il mondo esterno per chiunque si trovi all’interno della vettura. Una tipica applicazione di questo genere di tecnologia è l’erogazione di contenuti digitali d’intrattenimento: film, musica, documentari, video, social media e qualsiasi altro contenuto che i passeggeri possano essere interessati a “consumare” durante il viaggio.

Connected car come ufficio mobile

Un altro impiego della connected car è la possibilità di trasmettere messaggi personali oppure di lavoro durante il percorso. Ad esempio potrete leggere e rispondere alla posta elettronica oppure organizzare una teleconferenza. Nel video abbinato a questo articolo vediamo le dimensioni di tale mercato negli USA e in che misura queste applicazioni stanno arrivando anche in Europa oppure in Italia.

Si tratta di un settore con grande potenziale che merita di essere considerato dagli imprenditori che guardano al futuro. E’ infatti destinato ad avere impatto non solo sull’industria automobilistica, ma anche sull’industria dell’intrattenimento e dei media, visto che molti contenuti digitali possono essere consumati agevolmente sulla vettura e diventa possibile, attraverso la distribuzione digitale e centralizzata di tali contenuti, stabilire con precisione a chi mandare tali contenuti e quando e che tipo di interessi la persona coltiva.

Marketing diretto e realtà aumentata

Abbinata ad altre tecnologie di cui parliamo in queste stesse pagine, che permettono di localizzare constantemente la vettura e di raccogliere pagamenti a distanza sempre direttamente dalla vettura, si aprono opportunità di marketing del tutto inesplorate.

Ne abbiamo visto un chiaro esempio con Pokemon Go applicato al mondo degli smarthphone e quindi del traffico pedonale. Applicazioni simili potranno trovare la loro formulazione in un contesto di movimento veloce e di movimento di più persone contemporanemente.

Roberto Mazzoni

ISCRIVITI PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI!

Grazie per aver effettuato l'iscrizione!